Anno scolastico al via, il sindaco Limardo sceglie il “Vespucci” di Vibo Marina – Video

Primo giorno di scuola tra genitori emozionati e alunni entusiasti. Il primo cittadino agli alunni: «Formatevi perché abbiamo bisogno di voi per una Vibo migliore»
Primo giorno di scuola tra genitori emozionati e alunni entusiasti. Il primo cittadino agli alunni: «Formatevi perché abbiamo bisogno di voi per una Vibo migliore»
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

I genitori scattano una foto ricordo. Tutti attendono il suono della prima campanella. E’ l’emozione a farla da padrone tanto che, in fondo, sono proprio i ragazzi i più sereni. E’ il primo giorno di scuola all’Istituto Amerigo Vespucci di Vibo Marina, comprensivo che abbraccia anche i plessi “De Maria” e “Presterà”. Una scuola aperta al mondo, che negli anni ha acquisito sempre maggiore prestigio. L’anno scolastico 2019/2020 l’amministrazione comunale di Vibo Valentia lo inaugura proprio qui, al “Vespucci”. Il sindaco Maria Limardo, prima donna nella storia della città a guidare il Municipio è accolta dal calore dei ragazzi e dei genitori. È accolta dall’Inno di Mameli e soprattutto da una dirigente, Maria Salvia, che apprezza la presenza sua e degli altri rappresentanti dell’amministrazione comunale, ma non fa sconti ad una politica dalla quale, dopo lustri di disattenzione, chiede risposte. Il sindaco dona la Costituzione, un tricolore e una pergamena. Prova a infondere fiducia e sprona i ragazzi: «Formatevi perché abbiamo bisogno di voi per una Vibo migliore». E’ su di loro che si deve costruire la città del domani. E questa scuola – che fa dell’arte e del bello, gli strumenti per una profonda educazione civica e culturale – è un avamposto importante

Informazione pubblicitaria

Cristina Iannuzzi