Pubblicita'

Carattere

La percentuale dei votanti sale al 40,90%, ma la provincia di Vibo resta sempre fanalino di coda rispetto al resto della Calabria

Politica

Sale al 40,90% la percentuale complessiva degli aventi diritto al voto che alle ore 19 si è recata alle urne nei 14 comuni del vibonese che rinnovano il Consiglio comunale ed eleggono i rispettivi sindaci. Alle ore 12 la percentuale complessiva si attestava nel Vibonese al 16,86%. In Calabria alle ore 19 la percentuale dei cittadini aventi diritto al voto che si si è recata alle urne si attesta al 44,83%. Spicca il dato di Crotone con il 49,34%, prima provincia dove sino alle ore 19 si è votato di più (alle ore 12 era fanalino di coda insieme al vibonese con il 17,73%). 

E’ Spadola il comune dove alle ore 19 si è votato di più nel Vibonese: passa dal 19,20% delle ore 12 al 53,94%. Quindi Brognaturo con il 51,32% degli aventi diritto al voto che si è recato alle urne (alle ore 12 la percentuale era del 20,42%), Filogaso con il 48,93%, Pizzo Calabro con il 48,40%, Capistrano con il 44,88%, Jonadi con il 46,91%, Stefanaconi 45,16%, Francavilla Angitola con il 44,60%, Vazzano con il 44,17%, San Costantino Calabro con il 33,65%, Arena 29,39%, Fabrizia con il 29,35%, Filandari 22,83%, San Nicola da Crissa con il 26,16%.

Elezioni amministrative e affluenza alle urne: il Vibonese in coda

Gli elettori potranno recarsi alle urne sino alle ore 23.

Ilvibonese.it seguirà la consultazione in tempo reale dalle ore 23 sino alla proclamazione dei nuovi sindaci.

Per leggere tutti i candidati dei Comuni al voto clicca qui: Comunali nel Vibonese | Tutti i candidati nei Comuni al voto

Elezioni amministrative nel Vibonese, urne aperte in quattordici comuni

Seguici su Facebook