Spiagge e fondali puliti, a Ricadi torna l’iniziativa ecologista (VIDEO)

Promossa dal locale circolo di Legambiente, la campagna per la pulizia dell’arenile ha riscosso grande consenso e l’entusiasta partecipazione dei ragazzi delle scuole

Promossa dal locale circolo di Legambiente, la campagna per la pulizia dell’arenile ha riscosso grande consenso e l’entusiasta partecipazione dei ragazzi delle scuole

Informazione pubblicitaria
Pulizia della spiaggia a Ricadi
Informazione pubblicitaria

Spiagge e fondali puliti, la tradizionale iniziativa organizzata dal circolo Legambiente di Ricadi, sbarca anche quest’anno nella spiaggia di Formicoli, nei pressi di Capo Vaticano. L’evento, giunto alla diciannovesima edizione, ha visto coinvolti l’Istituto comprensivo della cittadina tirrenica, la Capitaneria di Porto, il gruppo di Soccorso cinofilo Sics e una squadra di sommozzatori deputati alla pulizia dei fondali. La giornata si è aperta proprio con un’esercitazione di soccorso in mare che ha suscitato grande interesse ed entusiasmo nei più piccoli, che hanno così potuto apprezzare le grandi doti degli amici a quattro zampe, capaci di effettuare, nel solo 2017, ben trenta salvataggi che avrebbero potuto avere conseguenze tragiche. Soddisfatto del risultato il responsabile del circolo di Legambiente Ricadi, Franco Saragò: «Speriamo che possa servire a tutelare il nostro mare e che possa avviare una sempre maggiore collaborazione tra tutti i protagonisti, affinché si creino delle condizioni che possano migliorare la nostra vita e anche l’economia del territorio». Il dirigente dell’Istituto comprensivo, Genesio Modesti, ha infine accolto l’iniziativa evidenziando la partecipazione dei piccoli alunni: «Oggi sono loro i protagonisti e hanno capito molte cose che sui libri avrebbero impiegato mesi per apprendere». Un appuntamento destinato a ripetersi a breve con altre tappe lungo la costa vibonese.

Informazione pubblicitaria