Carattere

La Sorical ha avviato la realizzazione di una nuova sezione di filtrazione a seguito del peggioramento della qualità dell’acqua. Domani interruzione della fornitura per lavori a Santa Maria di Ricadi

Ambiente

La Sorical ha avviato la realizzazione della seconda linea di filtrazione all’impianto Medma a servizio dei comuni di Nicotera, Joppolo, Ricadi e della contrada Vulcano di Tropea. «Ad agosto del 2016 - si legge in un comunicato stampa - la società ha realizzato una prima linea attiva su quattro degli otto pozzi Medma al fine di abbattere la concentrazione di ferro e manganese presente nell’acqua di falda a causa della peculiarità del terreno. L’impianto venne costruito in pochi mesi, in piena emergenza, a seguito del peggioramento della qualità dell’acqua di alcuni degli otto pozzi Medma. Ora - spiega la Sorical -  si rende necessario attivare una seconda linea per consentire una più agevole gestione dell’impianto e garantire le erogazioni in uscita sia in caso di manutenzione dei filtri catalitici, che in concomitanza della stagione estiva, quando si registra un aumento considerevole di presenze sul territorio servito. Nella giornata di ieri - è scritto - la nuova sezione filtrante, attraverso un trasporto speciale, è arrivata all’impianto Medma. Una squadra di operai, al lavoro da settimane, ha realizzato la piastra in cemento armato per accogliere i filtri e quindi si avviare subito il montaggio delle apparecchiature. Entro pochi mesi, certamente prima dell'estate, il nuovo impianto entrerà in funzione. Presso l'impianto è stato realizzato un sistema di telecontrollo a distanza di tutti i parametri e un laboratorio di analisi per alcuni campionamenti». 

La società ha poi informato che, relativamente al solo Comune di Ricadi, nella giornata di domani, giovedì 11 marzo, potrebbero verificarsi disagi a causa di lavori nella camera di manovra del serbatoio di Santa Maria di Ricadi. Nello specifico verrà realizzata una nuova camera in tutte le sue parti, con la sostituzione degli organi di manovra e di tutti i tubi. Ragion per cui le utenze interessate, presumibilmente dalle 10 alle 15, subiranno un’interruzione dell’erogazione idrica

LEGGI ANCHEAcqua sporca a Nicotera e dintorni, ancora disagi per i cittadini

Acqua sporca: l’anomalia del “caso Ricadi” e l’ordinanza revocata

“Acqua sporca” a Nicotera, l’Udicon torna all’attacco: «Istituzioni sorde al problema»

Acqua sporca a Nicotera, la Sorical interviene sui filtri del Medma

 

Seguici su Facebook