Carattere

Quattro le giornate di sensibilizzazione ambientale che coinvolgeranno centinaia di studenti, la Capitaneria di porto ed altre associazioni

Ambiente

Il Circolo Legambiente di Ricadi nei prossimi giorni, come di consueto, realizzerà, unitamente ad altri promotori (scuole, comuni, associazioni, capitaneria di porto) una serie di iniziative sulle spiagge vibonesi denominate “Spiagge e fondali puliti”. L’iniziativa di Legambiente si svolge in contemporanea in tutta Italia e registra la partecipazione di migliaia di volontari in un’azione di cittadinanza attiva. Nel Vibonese sono quattro le iniziative previste. Due a maggio e due a giugno. Si comincia da Tropea, sabato 25 maggio a partire dalle 10, con la spiaggia di Marina dell'Isola, in collaborazione con il liceo scientifico e il Comune di Tropea. Prevista la partecipazione di circa 200 studenti oltre a numerosi volontari e cittadini, oltre alla Capitaneria di porto e alcune associazioni locali. Venerdì 31 maggio, alle 9.30, sarà la volta della spiaggia di Santa Maria di Ricadi, in collaborazione con l'Istituto comprensivo locale. Qui a dare il loro contributo ci saranno circa 400 alunni di tutte le scuole di Ricadi e Spilinga, la Capitaneria di porto, il gruppo cinofilo di salvataggio, cittadini e volontari. Oltre alle attività di educazione ambientale è prevista una dimostrazione di salvataggio in mare a cura della Capitaneria di porto.

Altre due iniziative, come detto, sono in programma per giugno. Sabato 1 alle ore 9.30 gli ambientalisti si sposteranno a Pizzo, nella spiaggia di Colamaio, con la partecipazione del liceo Scientifico di Filadelfia. Mentre lunedì 3 si concluderanno le iniziative con Vibo Marina, sempre dalle 9.30, con la partecipazione della scuola "Garibaldi" di Vibo Valentia e di altri istituti.

LEGGI ANCHE: Spiagge e fondali puliti, iniziativa di Legambiente e “La Ginestra” a Joppolo

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook