Ambiente e futuro, a Ricadi il Festival dello sviluppo sostenibile – Video

Una giornata dedicata alla sensibilizzazione delle giovani generazioni sui temi dell’Agenda 2030. A promuoverla il locale istituto comprensivo e l’Asvis

Una giornata dedicata alla sensibilizzazione delle giovani generazioni sui temi dell’Agenda 2030. A promuoverla il locale istituto comprensivo e l’Asvis

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Entusiasmo, sorrisi a profusione, responsabilità. La gioia contagiosa degli alunni dell’istituto comprensivo di Ricadi, ha contaminato l’anfiteatro di Torre Marrana che si è animato in occasione del Festival dello sviluppo sostenibile 2019. Un evento che s’inserisce nelle iniziative promosse dell’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (Asvis) e nel quadro dell’Agenda 2030 incentrata sulla diffusione della cultura della sostenibilità in 17 obiettivi rivolti soprattutto alle giovani generazioni per un cambiamento radicale nel rapporto con l’ambiente e una gestione sostenibile dei consumi. Un percorso lungo e impegnativo per il quale si sono spesi i docenti guidati dalla dirigente Maria Salvia, ma che ha visto coinvolti in prima linea anche numerose imprese ed enti locali, tra cui i Comuni di Ricadi e Spilinga, che hanno assicurato il proprio concreto sostegno all’iniziativa alla quale hanno preso parte, tra gli altri, Rosa De Pasquale, responsabile nazionale del Segretariato Asvis, il sindaco di Ricadi, Giulia Russo, e il commissario prefettizio alla guida del Comune di Spilinga, Maria Rosa Luzza.  

Informazione pubblicitaria