lunedì,Febbraio 6 2023

Emergenza cinghiali nel Vibonese: la protesta degli agricoltori di Maierato – Video

Interi campi coltivati sono stati distrutti. Ecco lo sfogo dei coltivatori del Vibonese che chiedono l'intervento della Regione Calabria

Emergenza cinghiali nel Vibonese: la protesta degli agricoltori di Maierato – Video
Un agricoltore di Maierato che protesta contro l'emergenza cinghiali

Il passaggio dei cinghiali ha lasciato il segno in uno dei tanti terreni coltivati di Maierato. Il campo di foraggio è stato distrutto. Un altro anno di sacrifici buttati al vento per i numerosi agricoltori. «Siamo esasperati», denunciano a gran voce i contadini del centro agricolo del Vibonese che ci mostrano i terreni distrutti. Annunciano battaglia, l’ennesima. Un ultimo disperato tentativo prima di abbandonare i campi distrutti dai cinghiali.
E nonostante l’emergenza stia mettendo in ginocchio il settore agricolo, già provato dal caro gasolio e dall’aumento delle materie prime, la soluzione tarda ad arrivare. Puntano il dito contro la Regione Calabria. [Continua in basso]

La protesta degli agricoltori a Maggio del 2019

All’assessorato all’agricoltura chiedono interventi risolutivi prima che sia troppo tardi. Danneggiati e ridotti alla fame. «I risarcimenti del 2020 – dicono – sono stati distribuiti con il contagocce, quelli del 2021 sono ancora da quantificare».
«Non ci fermeremo qui – avvertono i rappresentanti del comitato cinghiali di Maierato – andremo avanti fino a quando non saranno adottati i provvedimenti necessari ad eliminare una specie che sta distruggendo l’economia del territorio».

LEGGI ANCHE: Cinghiali, gli agricoltori di Maierato: «Basta proclami, a pagare sono solo i cittadini»

«Ridotti in miseria»: i contadini di Maierato tornano a protestare davanti alla Prefettura -Video

Vibo, cinghiali a spasso per il popoloso quartiere Affaccio: il video

Articoli correlati

top