martedì,Luglio 16 2024

Pizzo, versante via delle Grazie: il Comune procede al monitoraggio e al controllo dal rischio frana

L’amministrazione di Palazzo San Giorgio procede all’affidamento dell’incarico per le verifiche post intervento di consolidamento dell’area che ha visto anche il ripristino del percorso pedonale tra Piazza della Repubblica ed il Parcheggio Borello

Pizzo, versante via delle Grazie: il Comune procede al monitoraggio e al controllo dal rischio frana
Piazza della Repubbica a Pizzo
Il Comune di Pizzo

Affidati dall’amministrazione comunale di Pizzo – tramite trattativa diretta sul Mercato elettronico della pubblica amministrazione (Mepa) – i servizi di monitoraggio, controllo, verifica di stabilità post intervento e prova di sfilamento dei lavori di mitigazione del rischio frana e consolidamento del versante a valle di via delle Grazie e ripristino percorso pedonale tra piazza della Repubblica ed il parcheggio Borello. I servizi, per l’importo di 20.000,00 euro, sono stati affidati al geologo Orlando Cavallaro, con studio in Pizzo. L’incarico al professionista è arrivato tramite determina dirigenziale a firma del responsabile dell’ufficio tecnico di Palazzo San Giorgio Nico Donato. Nella sua determina, il dirigente ricorda che con «decreto interdipartimentale del Ministero dell’Interno del 13 aprile 2018, concernente “Contributi per l’anno 2018 per interventi riferiti a opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio”, è stato assegnato al Comune di Pizzo un contributo di 780.000,00 euro per la realizzazione dell’intervento di “Mitigazione del rischio frana e consolidamento del versante di via delle Grazie e ripristino percorso pedonale tra Piazza della Repubblica ed il parcheggio Borello”. [Continua in basso]

Il via all’iter per avviare il consolidamento nel 2029

L’amministrazione comunale ha, pertanto, proceduto nel 2018 al conferimento dell’incarico per la redazione delle attività progettuali. Approvata, quindi, la progettazione preliminare dell’opera e, successivamente, la giunta comunale di Pizzo (24 ottobre 2019) ha licenziato la progettazione definitiva degli interventi previsti e dichiarato la pubblica utilità dell’intervento medesimo. Il 27 dicembre del 2019 è stata, poi, licenziata la progettazione esecutiva dell’opera ed indetta la procedura aperta per l’esecuzione dei lavori di “Mitigazione del rischio frana e consolidamento del versante di via delle grazie e ripristino percorso pedonale tra piazza della repubblica ed il parcheggio Borello”.

«Con determina del 21 settembre 2020 – si legge nella determina dirigenziale – si è proceduto ad aggiudicare definitivamente i lavori all’impresa Cantieri Italia Srl con sede in Mileto». Tenuto conto che «il 2 maggio del 2022 è stata approvata una perizia di variante in corso d’opera» e considerato che, «per l’opera in oggetto, occorre eseguire servizi di monitoraggio, controllo, verifica di stabilità post intervento e prova di sfilamento, l’amministrazione comunale ha dunque deciso di affidare – attraverso la trattativa diretta sul Mercato elettronico della pubblica amministrazione – al geologo Orlando Cavallaro i servizi relativamente all’opera in oggetto per l’importo per l’espletamento dell’incarico di monitoraggio, controllo, verifica di stabilità post intervento e prova di sfilamento per i lavori di mitigazione del rischio frana e consolidamento del versante a valle di via delle Grazie e ripristino percorso pedonale tra piazza della Repubblica ed il parcheggio Borello.

LEGGI ANCHE: Pizzo e rischio idrogeologico, il Comune mette in sicurezza il territorio: pronti fondi ministeriali

Pizzo, in arrivo i lavori di riqualificazione al vecchio cimitero: ecco cosa si farà

Pizzo, in arrivo gli interventi al depuratore: il Comune affida i lavori di ammodernamento

– 

Articoli correlati

top