mercoledì,Febbraio 21 2024

Pizzo, in arrivo i lavori di riqualificazione al vecchio cimitero: ecco cosa si farà

Avviata dall’amministrazione comunale la procedura per l’affidamento degli interventi, mediante procedura negoziata. Il luogo sacro sottoposto a tutela da parte della Soprintendenza

Pizzo, in arrivo i lavori di riqualificazione al vecchio cimitero: ecco cosa si farà

Avviata la procedura per l’affidamento dei lavori, mediante procedura negoziata, di riqualificazione di parte della pavimentazione del vecchio cimitero di Pizzo. L’importo degli interventi a base d’asta risulta pari ad 37.842,83 euro oltre agli oneri della sicurezza non soggetti a ribasso d’asta per complessivi 39.093,83 euro. L’incarico è arrivato con determina del responsabile dell’ufficio tecnico del Comune Nico Donato, il quale è stato nominato anche il responsabile unico del procedimento. In particolare, gli interventi riguardano una superficie da ripavimentare di circa 250 mq, ubicata nella parte centrale e laterale del cimitero e, precisamente, a partire dall’ingresso lungo il viale principale fino al piazzale ovale centrale e lungo le vie laterali adiacenti all’ingresso.

Nella sua determina il dirigente di Palazzo San Giorgio evidenzia che in base alla comunicazione della Soprintendenza per i beni architettonici e per il Paesaggio dell’aprile del 2003, «il cimitero di Pizzo è stato inserito nell’elenco degli immobili sottoposti a tutela». La pavimentazione di detta area si presenta, tuttavia, «fortemente deteriorata e disconnessa, tanto da necessitare di una manutenzione straordinaria». A questo punto, Donato ricorda che il Ministero dell’Interno, con decreto del 26 ottobre del 2021, ha disposto a favore del Comune di Pizzo, in quanto ente locale che si trovava nella condizione di scioglimento, un contributo erariale di 943.572,85, con il fine di utilizzarli per la realizzazione e manutenzione di opere pubbliche». [Continua in basso]

Tant’è che la commissione straordinaria ha licenziato una delibera (25 novembre 2021) avente ad oggetto “Realizzazione e manutenzione di opere pubbliche negli enti locali – ripartizione risorse assegnate con decreto del Ministero dell’Interno del 29 ottobre 2021″. Etra gli interventi proposti risulta proprio la riqualificazione della pavimentazione del vecchio cimitero, per un importo di 50.000,00 euro. Approvati, pertanto, dalla giunta comunale il progetto di fattibilità tecnica ed economica (13 ottobre 2022) e con determina dirigenziale la progettazione definitiva ed esecutiva (28 dicembre 2022), il dirigente ha potuto avviare la procedura per la scelta del contraente mediante affidamento diretto. «Si ritiene opportuno – scrive infine Donato – procedere con la consultazione di almeno tre operatori economici, mediante procedura negoziata, facendo riferimento all’elenco delle ditte presenti sul Mercato elettronico della pubblica amministrazione.

LEGGI ANCHE: Lavori al fiume Angitola, altolà del Wwf al progetto del Comune di Pizzo: «Attenzione a fauna e flora»

Pizzo, in arrivo gli interventi al depuratore: il Comune affida i lavori di ammodernamento

Articoli correlati

top