martedì,Giugno 18 2024

Serra, al via il rilancio del Vivaio Rosarella: siglata convenzione con il Parco delle Serre

All'ente gestito dal commissario Alfonso Grillo è stata affidata anche la gestione dell'area boschiva limitrofa

Serra, al via il rilancio del Vivaio Rosarella: siglata convenzione con il Parco delle Serre

Al via la convenzione con il Parco regionale delle Serre per la gestione del Vivaio Rosarella di Serra San Bruno, un patrimonio culturale naturalistico caratterizzato da una vasta varietà di piante e diversi corsi d’acqua. “Con il commissario Alfonso Grillo abbiamo preso accordi per rilanciare l’intera area e investire su una zona che per anni è stata dimenticata – ha dichiarato il sindaco Alfredo Barillari -. Oltre al vivaio, infatti, al Parco delle Serre è stata affidata la gestione dell’area boschiva limitrofa con l’obiettivo di sviluppare una riserva faunistica dove visitatori, studenti e turisti potranno apprezzare gli elementi unici del nostro territorio, proprio come accade nella vicina Villa Vittoria, a Mongiana”. La convenzione rientra nel “rilancio dell’area programmato dalla nostra amministrazione comunale, – aggiunge il sindaco di Serra San Bruno – che ha già visto la riqualificazione della strada di Rosarella, abbandonata da anni, e guarda al prossimo intervento sulla strada che porta fino alla località “Lu Bellu”, opera già finanziata, appaltata e da realizzare nei prossimi mesi per un importo di 646mila euro”. Alfredo Barillari, ringrazia dunque il commissario del parco regionale delle Serre, Alfonso Grillo “per la collaborazione, frutto di un impegno costante dei nostri enti nel valorizzare il territorio”. 

LEGGI ANCHE: Eolico nelle Serre, il commissario del Parco contrario a trasformazioni del territorio

Pale eoliche nel Parco delle Serre, arriva il primo stop dalla Regione

top