Acqua sporca a Ricadi, Comune e Sorical concordano pulizia straordinaria della rete idrica

Problematiche persistono nelle frazioni Santa Maria e Santa Domenica dove permangono fenomeni di torbidità “causati dalla mobilitazione di ossidi di ferro e manganese”

0
2

Problematiche persistono nelle frazioni Santa Maria e Santa Domenica dove permangono fenomeni di torbidità “causati dalla mobilitazione di ossidi di ferro e manganese”

Informazione pubblicitaria

La Sorical e il Comune di Ricadi hanno concordato una pulizia straordinaria della rete idrica delle frazioni di Santa Maria e Santa Domenica. La decisione è stata presa nel corso di un incontro avvenuto nella sede centrale della società a Catanzaro.

Informazione pubblicitaria

Nel corso della riunione, alla presenza del sindaco di Ricadi, Giulia Russo, dell’assessore all’Ambiente e al Bilancio Paolo Morabito e del dirigente dell’Ufficio tecnico Vincenzo Calzona, “confermando il miglioramento della qualità dell’acqua ottenuto già dall’agosto del 2016 con l’entrata in servizio della nuova unità di filtrazione presso l’impianto Medma”, hanno passato in rassegna alcune problematiche circoscritte a delle particolari zone delle due frazioni alimentate dall’impianto Medma e da alcuni pozzi comunali.

“Si tratta – si chiarisce in una nota della Sorical – di occasionali fenomeni di torbidità causati dalla improvvisa mobilizzazione dei sedimenti di ossidi ferrosi e manganitosi che negli anni si sono accumulati entro le condotte della rete idrica comunale, prima che il 12 agosto del 2016 entrasse in funzione la nuova sezione filtrante”. La riunione, spiega ancora la società di gestione delle risorse idriche, si è focalizzata sugli “interventi che Sorical, in accordo con il Comune, intende mettere in atto nelle prossime settimane per spurgare quella parte della rete idrica dove si sono registrati i fenomeni di torbidità”.

Alla riunione hanno preso parte anche il responsabile dell’area operativa Sergio De Marco, il capo compartimento centro, ingegner Massimo Macrì, il responsabile dell’ufficio di Vibo della Sorical, Ernaldo Biondi e l’ingegnere Paolo Mainieri, esperto della Sorical “che ha guidato con eccellenti risultati la task-force che ha effettuato nelle scorse settimane la stessa operazione di pulizia a Nicotera Marina”.

Nel corso della riunione sono stati discusse anche questioni amministrative tra la Sorical e il Comune.

Acqua sporca: l’anomalia del “caso Ricadi” e l’ordinanza revocata

Acqua a Nicotera, Sorical chiede al Comune la revoca dell’ordinanza di non potabilità