Acquedotto Medma, avviata la pulizia e la rigenerazione dei pozzi

La Sorical impegnata da questa mattina nell’attività di manutenzione in vista dell’aumento dei consumi nella stagione estiva
La Sorical impegnata da questa mattina nell’attività di manutenzione in vista dell’aumento dei consumi nella stagione estiva
Informazione pubblicitaria
L'intervento della Sorical sui pozzi

«La pulizia e la rigenerazione dei principali pozzi è una delle attività di manutenzione straordinaria della Sorical, in vista della stagione estiva e dell’aumento dei consumi, soprattutto nelle zone a maggiore vocazione turistica».

Da questa mattina, informa la società che gestisce le risorse idriche, si lavora al campo pozzi Medma dove i tecnici della Direzione area operativa e la squadra di un’impresa specialistica effettuano un piano d’interventi di pulizia e rigenerazione del primo degli 8 pozzi da cui viene emunta una parte consistente della risorsa idrica per l’alimentazione di Nicotera Marina, Joppolo, Ricadi, la località Vulcano di Tropea e altri comuni del Monte Poro. [Continua]

«Nel pieno rispetto del protocollo di sicurezza Covid-19 – spiega la società -, si procede al salpaggio della pompa per rendere libero il pozzo nel suo complesso. Segue una serie di attività specialistiche come pulizia con apposite aste provviste di spazzole metalliche, insufflaggio di aria ed acqua in pressione, aspirazione eventuali sedimenti ed altro ancora con continuo monitoraggio dei parametri idrogeologici del funzionamento del pozzo per valutare anche in termini quantitativi l’efficacia degli interventi. È proprio grazie a questo programma di manutenzione straordinaria – si spiega – che Sorical mantiene in efficienza il prezioso patrimonio dei campi pozzi della Regione Calabria, curando nel contempo la conservazione nel tempo delle buone caratteristiche organolettiche delle acque emunte dalla falda e degli adeguati livelli di producibilità degli impianti».