Degrado lungo la Ss522 Pizzo-Vibo Marina, la Fit-Cisl: «Strada impercorribile»

Appello del sindacato alla Provincia: «S’intervenga per scongiurare i tanti pericoli che incombono sull’arteria stradale»
Appello del sindacato alla Provincia: «S’intervenga per scongiurare i tanti pericoli che incombono sull’arteria stradale»
Informazione pubblicitaria
Le condizioni della Ss522
Informazione pubblicitaria

«È una situazione assurda di grave degrado quella che si registra sulla SS522 nel tratto da Stazione di Pizzo-Ina Casa. Vogliamo segnalare attraverso i media la pericolosità di detto tratto stradale, ormai divenuto in taluni punti ad “unica” carreggiata percorsa anche da autobus. Inammissibile che al 14 luglio questo sia il biglietto da visita del nostro territorio. Segnaliamo alle autorità competenti il grave pericolo che si corre percorrendo questo tratto di strada ove le erbacce, gli arbusti hanno invaso la strada, creando grave pericolo». È quanto denuncia in una nota la Fit-Cisl Vibo Valentia in relazione alle condizioni della strada tra Pizzo e Vibo Marina. «La situazione – spiega il sindacato – è altresì estremamente pericolosa sia per un eventuale rischio incendio che per un’eventuale allerta meteo (come successo alcune settimane addietro, anche con parziale frana di terreno sulla carreggiata). I bordi della strada sono ormai infestati da arbusti divenuti alberelli e da canne, che hanno preso il posto della normale erba, i cartelli stradali ed i catarifrangenti delle curve pericolose sono illeggibili». In conclusione «ci appelliamo agli enti competenti e alla Provincia, affinché s’intervenga celermente al fine di scongiurare qualsiasi pericolo, ripristinando il regolare scorrimento».

Informazione pubblicitaria