Guasto alla rete fognaria a Zambrone, reflui in spiaggia tra i bagnanti (VIDEO)

Sconcerto tra i tanti villeggianti che ancora affollano la rinomata località turistica per la perdita che ha invaso l’arenile: «C’è il rischio che raggiunga l’acqua»

Sconcerto tra i tanti villeggianti che ancora affollano la rinomata località turistica per la perdita che ha invaso l’arenile: «C’è il rischio che raggiunga l’acqua»

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Una fuoriuscita di liquami dalla rete fognaria comunale, ha provocato, oggi a Marina di Zambrone, la formazione di un vero e proprio ruscello nauseabondo che ha invaso la strada che conduce al lungomare e la stessa spiaggia della località balneare tra lo stupore e lo sdegno dei bagnanti.

Informazione pubblicitaria

Un disagio non indifferente per i tanti villeggianti che ancora affollato la rinomata meta turistica del Vibonese che, a parere di molti cittadini e turisti, rappresenta una vera e propria emergenza igienico-sanitaria che rischia seriamente di compromettere anche lo stato del mare visto che il flusso, arrestatosi a pochi metri dal bagnasciuga, poteva raggiungere la riva in assenza di un tempestivo intervento di riparazione del guasto. Intervento che è poi stato effettuato in mattinata scongiurando ulteriori problematiche.

«E’ assurdo – hanno riferito alcuni bagnanti – che non si sia intervenuto in tempo per impedire che la fogna raggiungesse la spiaggia, in mezzo alle persone tranquillamente stese a prendere il sole con il rischio che i liquami arrivassero a mare».