Le Eolie saranno più vicine. Vibo Marina, invece, resta ancora al palo

Per la serie “e le stelle stanno a guardare…”: la posizione strategica dello scalo portuale vibonese spiegata dal sindaco di Lipari.

Per la serie “e le stelle stanno a guardare…”: la posizione strategica dello scalo portuale vibonese spiegata dal sindaco di Lipari.

Informazione pubblicitaria
Il porto di Vibo Marina
Informazione pubblicitaria

Non conosciamo Marco Giorgianni, primo cittadino del maggiore comune delle isole Eolie, e ignoriamo a quale partito appartenga. Ma di lui possiamo senz’altro affermare che è un politico in grado di dare forma alle idee e portarle avanti con determinazione. Chapeau! 

Informazione pubblicitaria

A dicembre aveva sottoscritto un accordo con la Sacal, l’ente che gestisce l’aeroporto lametino, che si basava su un’idea semplice ma lungimirante: l’aeroporto di Lamezia è ben collegato da diverse compagnie che attuano tratte con le più importanti capitali d’Europa. 

Conseguentemente aveva raggiunto un’intesa con l’amministratore della Compagnia delle Isole per mettere a disposizione un aliscafo che potesse collegare Lamezia con le Eolie. 

Ora incassa il bando che la Regione Sicilia ha emanato per avviare un nuovo collegamento tra il porto isolano e quello di Vibo Marina. In un’ora e venti si arriverà a Lipari; in pratica, in 5-6 ore, da qualsiasi capitale europea si potrà raggiungere l’arcipelago eoliano e a tariffe agevolate anche con aliscafo. 

Trasporti, un nuovo collegamento in aliscafo tra Lipari e Vibo Marina

Sembrerebbe una notizia positiva, e per il turismo siciliano certamente lo è. In realtà, ancora una volta, balza in preoccupante evidenza l’abbandono, l’incuria, la miopia, la mancanza di attenzione, che continuano a caratterizzare il porto di Vibo Marina.