Carattere

Il ricavato del volume “Natuzza Evolo - Due chiacchiere con Maria” della scrittrice briaticese Giusy Staropoli Calafati per sostenere la battaglia del ragazzo di Soverato affetto da tumore operabile negli Usa

Cronaca

Si mobilita anche la comunità vibonese per sostenere la battaglia di Orlando. Il giovane di Soverato è affetto da tumore (sarcoma), male che potrebbe essere sconfitto con un costoso intervento al Presbyterian Hospital di New York. Qui verrebbe praticata una tecnica la cui esecuzione richiede un costo di oltre 300mila euro. Una storia che ha commosso tanto la città del Catanzarese quanto i paesi limitrofi. Giungendo anche a Vibo Valentia. In occasione della puntata Pubblica Piazza, trasmissione in onda su LaCTv a cura del direttore di LaCNews24.it Pasquale Motta, la scrittrice briaticese Giusy Staropoli Calafati ha inteso lanciare la propria iniziativa devolvendo il ricavato delle vendite del volume “Natuzza Evolo - Due chiacchiere con Maria” alla causa di Orlando: «Un libro può dare speranza – dice - chiunque volesse dare ad Orlando un'occasione in più, con soli 10 euro (+2 euro di spedizione) può avere una copia. E dico che tutti insieme possiamo, dobbiamo farcela. Fare la nostra piccola parte». Tutte le novità sulla vicenda che coinvolge il giovane sono contenute all’interno della pagina Facebook “Associazione Orlando il Guerriero Onlus”: «La vita - aggiunge la scrittrice - deve essere sostenuta. E Orlando che oggi diventa figlio di ogni mamma, deve continuare a vivere».

LEGGI ANCHE:

La battaglia del guerriero Orlando contro il sarcoma, raccolta fondi anche nel Vibonese

 

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook