domenica,Maggio 9 2021

Minacciava con un coltello i clienti di un supermercato, arrestato

Un cittadino rumeno senza fissa dimora, in preda ai fumi dell’alcool è stato fermato ieri dai carabinieri di Pizzo dopo aver cercato di sottrarsi all’arresto.

Minacciava con un coltello i clienti di un supermercato, arrestato

Dovrà rispondere dei reati di resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di arma Leontin Sterian Moraru, quarantanovenne di nazionalità rumena senza fissa dimora, fermato ieri dai carabinieri di Pizzo dopo che, bandendo un coltello, aveva minacciato i clienti di un supermercato.

Nella mattinata l’uomo, in preda ai fumi dell’alcol, si era piazzato nei pressi dell’ingresso del Sidis di Pizzo e, con l’intento di racimolare qualche spicciolo, minacciava i clienti con un coltello. La segnalazione di un privato cittadino ha attivato i carabinieri della Stazione di Pizzo, agli ordini del maresciallo Paolo Fiorello, che sono giunti immediatamente sul posto. I militari, avvicinatisi all’uomo per chiedergli i documenti, sono stati subito dallo stesso apostrofati con epiteti ingiuriosi e frasi di minaccia.

I carabinieri anche per salvaguardare i numerosi presenti in strada, hanno subito avvicinato l’uomo il quale, al fine di sottrarsi al controllo, tentava di fuggire spintonando ripetutamente gli operanti che riuscivano però ad immobilizzarlo.

Sottoposto a perquisizione il rumeno veniva trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di 20 cm. Veniva condotto in caserma e dichiarato in arresto.

Articoli correlati

top