Cessaniti, cede l’asfalto sulla nuova bretella stradale aperta da pochi mesi (FOTO)

Nell’ottobre scorso l’inaugurazione. Dopo appena tre mesi i primi segnali di dissesto e ora la profonda crepa è stata tamponata alla meno peggio

Nell’ottobre scorso l’inaugurazione. Dopo appena tre mesi i primi segnali di dissesto e ora la profonda crepa è stata tamponata alla meno peggio

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Una nuova strada che però mostra già, a pochi mesi dalla sua apertura, i primi importanti segni di cedimento. È quella realizzata dalla Provincia di Vibo in località Sant’Andrea nel comune di Cessaniti. Una bretella, aperta nell’ottobre del 2017, pensata soprattutto per deviare il traffico di mezzi pesanti dalla strada provinciale n. 80 alla ex Statale 522, scongiurando così l’attraversamento delle frazioni Pannaconi e Paradisoni e i relativi disagi. Così, dopo i lavori protrattisi per circa 6 anni, ad appena tre mesi dalla sua apertura al traffico, ecco sorgere i primi problemi con una lunga crepa che si apre sul manto stradale a bordo strada. Diverse le segnalazioni alla Provincia, che ha provveduto a tamponare il problema riempendo con comento la crepa e segnalandola con un cartello dall’aspetto precario. Un ulteriore esempio dell’utilizzo a dir poco approssimativo del denaro pubblico nella nostra provincia. Territorio in cui la viabilità è ormai divenuta una vera e propria emergenza, anche quando, a quanto sembra, le strade si costruiscono ex-novo.

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHE:

Emergenza strade a Cessaniti, vertice in Provincia

A Cessaniti viabilità al collasso e cittadini esasperati (VIDEO)