Carattere

 Sorpresi in flagranza di reato sono stati condotti ai domiciliari dalla Polizia. Il furto ai danni di una vettura parcheggiata in via De Masi  

Cronaca

Si sono accorti dello scatto repentino di un giovane, che, alla vista della pattuglia della Squadra volante, ha riparato all’interno di un’autovettura in sosta col motore acceso. È bastato questo agli agenti della Polizia di Stato, impegnati la scorsa notte nel controllo del territorio, per comprendere la dinamica in corso e procedere all’identificazione dei tre persone a bordo di una Fiat Punto in sosta in via De Masi a Vibo. Sui sedili posteriori dell’utilitaria gli operatori dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico hanno rinvenuto, infatti, i 4 pneumatici (con relativi cerchioni) appena asportati ad un’altra Fiat Punto parcheggiata nelle vicinanze, oltre ad arnesi vari e bulloneria utilizzati per smontare i componenti. I tre - padre e due figli originari di un paese dell’hinterland vibonese - hanno ammesso di aver agito per sostituire le gomme usurate della vettura di famiglia. I responsabili sono stati così arrestati in flagranza di reato per furto aggravato. Dopo le consuete formalità sono stati quindi accompagnati agli arresti domiciliari, a disposizione dell’autorità giudiziaria. 

 

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook