sabato,Settembre 18 2021

Emergenza idrica a Vibo Marina, cittadini esasperati bloccano la statale

La protesta è rientrata in tarda mattinata dopo l’annuncio di un vertice in prefettura. E intanto nella frazione costiera è stata inviata un’autobotte

Emergenza idrica a Vibo Marina, cittadini esasperati bloccano la statale
Bivona, cittadini esasperati bloccano la statale 18

Ormai esasperati i cittadini di Vibo Marina e Bivona, da oltre un mese alle prese con l’emergenza idrica, questa mattina hanno bloccato la statale 18, nei pressi di Portosalvo. Una protesta, l’ennesima, per denunciare la grave situazione in cui sono costretti a vivere. Rubinetti a secco dai primi di luglio in molti quartieri della frazione marina. Il comune di Vibo Valentia più volte ha annunciato interventi che ad oggi non sono stati risolutivi.

«Situazione disastrosa»

«L’acqua arriva solo la notte – ha chiosato Gianni Patania, segretario provinciale della confederazione generale dei sindacati autonomi dei lavoratori – e non riesce a raggiungere tutte le abitazioni soprattutto quelle che si trovano ai piani superiori. La situazione è disastrosa – ha proseguito uno dei promotori della manifestazione – al punto che molti turisti se ne sono andati, con un danno economico per l’intero territorio». Per capire cosa sta succedendo e accertare eventuali responsabilità la procura di Vibo Valentia ha aperto un’inchiesta.

Emergenza sul tavolo del Prefetto

Il blocco , che ha creato disagi alla circolazione stradale, è andato avanti per oltre due ore, fino a quando un dirigente della Digos ha annunciato un incontro in prefettura che dovrebbe svolgersi nella giornata di domani. Sul posto anche i carabinieri del comando provinciale. E intanto nel primo pomeriggio, in contrada Tomarchiello, è stata inviata un’autobotte che sta fornendo il prezioso liquido.

Articoli correlati

top