Cadavere in decomposizione ritrovato a Zambrone, indagano i carabinieri

Sul posto il medico legale per stabilire ora e cause del decesso. Potrebbe trattarsi di un cittadino di nazionalità tedesca che da un trentennio risiede nel Vibonese

Sul posto il medico legale per stabilire ora e cause del decesso. Potrebbe trattarsi di un cittadino di nazionalità tedesca che da un trentennio risiede nel Vibonese

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Il cadavere di un cittadino di nazionalità tedesca ultrasessantenne, G.O., che da circa 30 anni vive nel Vibonese, è stato ritrovato in avanzato stato di decomposizione nei pressi di una villetta di contrada Priscopio nel territorio comunale di Zambrone. Rinvenuto il cadavere, la zona è stata circoscritta dai carabinieri della Stazione di Zungri che stanno cercando di capire se si tratti di una morte naturale o meno. A tal fine è stata avvertita la Procura di Vibo Valentia che ha deciso di inviare sul posto il medico legale, Katiuscia Bisogni, per tutti i rilievi medico-legali utili a stabilire l’ora della morte e, soprattutto, le cause. Troppo presto, al momento, per avanzare alcuna ipotesi sul decesso. L’uomo, senza fissa dimora, si occupava di tanto in tanto di alcuni lavoretti in alcune villette della zona. E proprio in una villetta di proprietà di alcuni inglesi è stato trovato cadavere. Probabile sia andato a pulire o eseguire alcuni lavori. Nella giornata di domani verrà eseguita l’autopsia. Intanto verrà interessato il consolato tedesco in Italia per capire se l’uomo ha dei parenti in Germania. Solo dopo si capirà se verrà seppellito a Zambrone o in Germania. SEGUONO AGGIORNAMENTI

Informazione pubblicitaria