Incendio a Tropea, solidarietà e condanna dall’amministrazione comunale

Il neo eletto sindaco Macrì e i consiglieri hanno espresso vicinanza nei confronti dei titolari del negozio colpito nei giorni scorsi

Il neo eletto sindaco Macrì e i consiglieri hanno espresso vicinanza nei confronti dei titolari del negozio colpito nei giorni scorsi

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

«L’amministrazione comunale di Tropea esprime la più totale vicinanza a Horacio Chiesa e Jacinta Satorres, la coppia di titolari dell’attività commerciale che nella notte tra domenica e lunedì è stata oggetto di un incendio, secondo le prime ipotesi di natura dolosa». Così un comunicato diffuso dall’amministrazione comunale di Tropea in merito all’incendio divampato nei giorni scorsi all’interno del negozio di artigianato “Quelli là”, in largo Ruffa, nel centro storico di Tropea. «Il sindaco – prosegue la nota -, nella persona di Giovanni Macrì, e tutti i consiglieri comunali auspicano che si faccia piena luce al più presto sull’accaduto e condannano fermamente l’episodio dicendosi pronti a combattere qualsiasi forma di violenza o sopruso, sia che venga da semplice delinquenza, sia che provenga dalla criminalità organizzata».  LEGGI ANCHE: Incendio in un negozio di artigianato a Tropea, indagini – Foto

Informazione pubblicitaria