Devono scontare pene definitive: due arresti a Dinami e Serra San Bruno

Rispettivamente ai domiciliari e in carcere sono finiti un 79enne e un 25enne. Ad eseguire le ordinanze i militari delle locali Stazioni dei carabinieri 

Rispettivamente ai domiciliari e in carcere sono finiti un 79enne e un 25enne. Ad eseguire le ordinanze i militari delle locali Stazioni dei carabinieri 

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

I carabinieri delle Stazioni di Dinami e Serra San Bruno hanno dato esecuzione a due distinte ordinanze di esecuzione pena emesse dall’autorità giudiziaria di Vibo Valentia nei confronti di: Filippo Tavella, 79 anni, originario di Dinami, condannato ad una pena di 2 anni e 5 mesi da scontare agli arresti domiciliari per il reato di indebita percezione di erogazioni a danni dello Stato commessa nell’anno 2009; Domenico Marchese, 25 anni, originario di Serra San Bruno, condannato ad una pena residua di 3 anni da scontare nella casa circondariale di Vibo Valentia per il reato di rapina aggravata in concorso commessa a San Nicola da Crissa nell’anno 2017. Terminate le formalità di rito, i militari hanno accompagnato i due nei rispettivi luoghi di detenzione dove espieranno la pena.  

Informazione pubblicitaria