Blitz antiassenteismo al distretto sanitario di Serra San Bruno, ecco gli indagati – Nomi-Video

I reati ipotizzati dalla Procura di Vibo vanno dalla truffa aggravata e continuata alle false attestazioni di prestazioni lavorative

0
1

I reati ipotizzati dalla Procura di Vibo vanno dalla truffa aggravata e continuata alle false attestazioni di prestazioni lavorative

Informazione pubblicitaria

Sono accusati di essersi ingiustificatamente assentati dal posto di lavoro i venti dipendenti dell’Asp di Vibo Valentia in servizio nel distretto sanitario di Serra San Bruno ai quali i carabinieri della locale Stazione hanno notificato questa mattina un avviso di conclusione delle indagini preliminari a loro carico. L’inchiesta della Procura di Vibo e le contestazioni mosse agli indagati coprono un arco temporale che va da gennaio ad aprile dello scorso anno. I reati ipotizzati sono quelli di truffa aggravata e continuata e false attestazioni di prestazioni lavorative. Questi i nomi dei venti indagati: Maria Abronzino, 61 anni di Serra San Bruno (dirigente medico); Domenico Albanese, 67 anni di Serra San Bruno (collaboratore amministrativo professionale); Francesca Barbara, 55 anni di Serra San Bruno; Vito Bertucci, 46 anni di Brognaturo; Monica D’Oro, 55 anni di Serra San Bruno; Filippo Forte, 66 anni di San Nicola da Crissa; Nicola Gentile, 53 anni di Sorianello; Alberto Antonio Giancotti, 54 anni di Serra San Bruno; Vincenzo Ierace, 60 anni di Caulonia (Rc); Maria Teresa Iorfida, 61 anni di Serra San Bruno; Bruno Malvaso, 61 anni di Serra San Bruno; Salvatore Marchese, 64 anni di Spadola; Gregorio Paglianiti, 57 anni di Tropea; Eleonora Pantano, 55 anni di Ricadi; Luigino Pasquino, 59 anni di Serra San Bruno (dirigente medico, diagnostica cardiologica ambulatoriale); Maria Dolores Passante, 61 anni di Guardavalle (dirigente medico); Bruno Antonio Pisani, 56 anni di Serra San Bruno; Antonio Salvatore Scrivo, 62 anni di Brognaturo; Francesco Valente, 64 anni di Serra San Bruno; Maria Vellone, 63 anni di Serra San Bruno.  

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHEAssenteismo nel distretto sanitario di Serra: venti gli indagati

A pranzo o a fare spesa in orario di lavoro, le accuse ai furbetti dell’Asp di Serra – Video