Pastore tedesco salvato dai vigili del fuoco nel Vibonese

Il cane era caduto in una scarpata a Spilinga fermandosi su uno sperone dal quale non riusciva più a scendere

Il cane era caduto in una scarpata a Spilinga fermandosi su uno sperone dal quale non riusciva più a scendere

Informazione pubblicitaria

I vigili del fuoco del Comando provinciale di Vibo Valentia sono intervenuti oggi a Spilinga in località Fiume all’interno di una cava. Un passante si è accorto della presenza di un cane su una porzione di terreno dalla quale non riusciva a scendere. Giunti sul posto con la prima squadra ed il supporto del nucleo Saf (Speleo alpino  fluviale),  i vigili del fuoco hanno individuato il cane, un pastore tedesco, che era caduto da una scarpata di circa 25 metri fermando la caduta su uno sperone di terreno da cui poi non è più riuscito ad andare via. I vigili del fuoco, dopo aver raggiunto e tranquillizzato cane, risalendo la scarpata di circa dieci metri con la scala all’italiana, hanno realizzato una teleferica alla quale hanno agganciato il pastore tedesco opportunamente imbracato. Il cane, in buone condizioni, in attesa che il proprietario al momento non noto lo rivendichi, è quindi stato preso in consegna dal passante che lo ha avvistato. L’intervento è durato circa tre ore.