Scuola di Polizia in festa a Vibo, il giuramento dei nuovi agenti tra abbracci ed emozione – Video

Intensa e partecipata cerimonia nella struttura formativa che ha visto giungere a compimento il 202esimo corso da cui sono usciti 216 nuovi poliziotti  

Intensa e partecipata cerimonia nella struttura formativa che ha visto giungere a compimento il 202esimo corso da cui sono usciti 216 nuovi poliziotti  

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Liberi di rompere le righe e lanciare i berretti, i nuovi agenti di polizia che hanno giurato fedeltà alla Repubblica si abbandonano agli abbracci dei propri familiari e dai loro volti traspare la commozione. Da allievi del 202esimo corso della Scuola di polizia di Vibo Valentia sono diventati adesso uomini e donne di Stato. Dal prefetto Nicolò Marcello D’Angelo, vice capo della Polizia, l’auspicio «di diventare dei buoni poliziotti, questo è il miglior augurio che noi gli possiamo fare. Li aspetta un lungo cammino ricco di soddisfazioni, di difficoltà, ma credo che abbiamo riposto bene la nostra fiducia. Chi fa una scelta del genere la fa consapevole e si è preparato per questa scelta». Alla cerimonia di giuramento, alla presenza del prefetto D’Angelo e delle massime autorità del territorio, dai vari interventi è emerso tutto l’orgoglio di appartenere al corpo della Polizia e di condividerne etica e ideali con l’augurio per i nuovi agenti di una carriera ricca di soddisfazioni. Per il direttore della scuola Stefano Dodaro, il giuramento odierno «è la fine del percorso formativo, ma adesso arriva la parte difficile, quella sulla strada. Questi ragazzi saranno destinati soprattutto alle Squadre Volanti, quindi avranno immediatamente contatto con i cittadini e speriamo che gli insegnamenti in questi 8 mesi di corso saranno messi a frutto». Oggi è per i novelli poliziotti la fine di un percorso di formazione, ma la scuola Agenti di Vibo continuerà la sua attività almeno per i prossimi 5 anni, rappresentando un presidio di legalità unico nel suo genere in Calabria e in tutto il sud Italia. Anche per il questore Andrea Grassi «la Scuola di Vibo Valentia rappresenta un’eccellenza non solo per tradizione ma soprattutto per qualità. Qui vengono formati i poliziotti del domani e quelli che escono oggi sono oltre duecento ragazzi fortemente educati, motivati e pronti alle nuove sfide».

Informazione pubblicitaria