Carattere

La Polizia stradale di Vibo sta cercando di ricostruire l’esatta dinamica del sinistro. Uno dei conducenti delle auto coinvolte è stato sanzionato per guida in stato di ebbrezza

Cronaca

Rimane riservata la prognosi del giovane di 27 anni, residente in provincia di Reggio Calabria, che venerdì sera si trovava alla guida di un autocarro coinvolto in un incidente sull’autostrada nel tratto ricompreso fra gli svincoli di Serre e Mileto. Si trova attualmente ricoverato all’ospedale di Vibo, non è in pericolo di vita ed è cosciente, ma fra i conducenti dei mezzi coinvolti nel sinistro stradale è quello che ha riportato la peggio. Gli altri due feriti, alla guida di un’Audi ed una Mercedes Station Wagon, sono stati estratti dai vigili del fuoco dalle vetture all'interno delle quali erano rimasti incastrati e pur riportando ferite non di lieve entità, se la caveranno  con un paio di giorni di riposo. Continuano intanto le indagini da parte della Polizia stradale di Vibo Valentia, diretta dal comandante Pasquale Ciocca, per ricostruire la dinamica dell’incidente al fine di accertare tutte le eventuali responsabilità. Non escluso il contatto in fase di sorpasso fra i mezzi coinvolti nell’incidente. Uno dei conducenti delle due autovetture è stato già sanzionato dalla Polizia stradale poiché trovato, all’esito degli esami, con un tasso di alcol in corpo oltre i limiti consentiti dalla legge. Per lui è scattato il ritiro della patente e si aspetta il provvedimento di sospensione da parte della Prefettura.   LEGGI ANCHE: Incidente in autostrada fra Serre e Mileto, feriti i conducenti di due auto

LEGGI ANCHE: Individuato dai carabinieri il pirata della strada di Mileto

 

 

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook