Carattere

Approvati tre progetti definitivi, mentre i lavori per un quarto intervento sono già stati aggiudicati

Cronaca

La Provincia di Vibo Valentia ha approvato tre progetti definitivi per la messa in sicurezza e il rifacimento del manto stradale di tre importanti arterie viabili del comprensorio di propria competenza, per un ammontare complessivo di 450mila euro. I progetti, redatti da tecnici interni, riguardano: la messa in sicurezza del piano viabile della provinciale 82 nel tratto compreso tra Vibo Valentia, Cessaniti e l’imbocco con la Statale 522 (per un importo di 150mila euro); il ripristino del piano viabile della provinciale 31, che collega Nicotera a Limbadi (100mila euro); ed infine la messa in sicurezza del piano viabile della provinciale 45 nel tratto che collega la zona dell’Angitola a Polia (200mila euro).

I tre progetti definitivi, in attesa degli esecutivi con l’appalto dei lavori, verranno finanziati con una quota del fondo per l’annualità 2019, il cui totale è di 1 milione e 432mila euro. Fondo stanziato nel 2016 dal ministero delle Infrastrutture e dei trasporti che aveva assegnato alla Provincia di Vibo Valentia, per le annualità 2018-2023 un importo totale di 7 milioni e 732mila euro

Sempre nei giorni scorsi l’ente guidato da Salvatore Solano ha aggiudicato i lavori per il riammodernamento della strada denominata “Bitonto”, realizzata qualche anno fa dall’ente e che collega l’omonimo quartiere di Vibo all’incrocio per San Gregorio d’Ippona fino a Vena di Ionadi. Si tratta di lavori per un ammontare di oltre mezzo milione di euro che permetteranno di mettere in sicurezza un’arteria divenuta ormai fondamentale per la viabilità e gli automobilisti che provengono da Mileto-Tropea, permettendo un minore intasamento della Statale 18. I lavori sono stati aggiudicati alla ditta Romano di Ionadi e verranno realizzati in collaborazione con il Comune di Ionadi per quanto concerne i passaggi pedonali nei pressi di via Orazio Falduti.

LEGGI ANCHEFondi per strade e scuole, i sindaci vibonesi chiedono l’intervento dei parlamentari

Le buche che tappezzano le strade vibonesi e quel disavanzo di 12 milioni di euro

Manutenzione di strade e scuole: dal Governo 2,3 milioni per i comuni vibonesi

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook