domenica,Gennaio 23 2022

Martedì l’esercitazione di un ammaraggio nelle acque di Capo Vaticano

L’iniziativa della Guardia Costiera di Reggio Calabria si doveva tenere lo scorso 12 ottobre, ma è stata rinviata per via del maltempo

Martedì l’esercitazione di un ammaraggio nelle acque di Capo Vaticano

Si terrà nella giornata del 19 ottobre, l’esercitazione nel tratto di mare antistante le acque di Capo Vaticano organizzata dal 5° Mrsc (Maritime Rescue Sub Centre) – Guardia costiera di Reggio Calabria. L’iniziativa, inizialmente programmata per il 12 ottobre scorso, è stata poi rinviata per via del maltempo. L’esercitazione di domani, denominata “Airsubsarex RC/2021”, prevede dunque la simulazione delle operazioni di soccorso a un aereo incidentato in mare.
E consisterà in un ammaraggio d’emergenza di un aereo di linea con 180 persone a bordo e vedrà impiegate le unità navali della guardia costiera, guardia di finanza, e dei vigili del fuoco nonché aeromobili dell’esercito, aeronautica militare, guardia di finanza, polizia di Stato e della guardia costiera. Alla ricezione dell’allarme, la Prefettura di Vibo Valentia disporrà la costituzione del Centro di coordinamento dei soccorsi, convocato presso la Capitaneria di porto di Vibo Valentia Marina, con il coordinamento dell’emergenza in mare in capo al 5° Mrsc (Maritime Rescue Sub Centre) – guardia costiera di Reggio Calabria ed a terra dalla Protezione Civile, dal Servizio Suem 118 e dalla Croce Rossa Italiana.

Articoli correlati

top