Carattere

I carabinieri avevano rinvenuto circa 15 grammi di marijuana, due “trita erba” e un bilancino di precisione nascosti tra la camera da letto e il garage della sua abitazione  

Cronaca

Il giudice del Tribunale di Vibo Valentia ha convalidato l’arresto, rimettendolo in libertà, del giovane di Nicotera arrestato nei giorni scorsi dai carabinieri con l’accusa di detenzione ai fini spaccio di sostanza stupefacente. I militari dell’Arma delle Stazioni di Nicotera e Nicotera Marina, all’esito di una mirata perquisizione domiciliare, avevano trovato all’interno della camera da letto di M. I., nascosti dento un comodino, circa 15 grammi di marijuana e, occultati nel garage della stessa abitazione, due “trita erba” e un bilancino di precisione. Il 31enne, difeso dall’avvocato Domenico Tripaldi, all’esito dell’udienza di convalida e del giudizio per direttissima, si è visto convalidare l’arresto ma nei suoi confronti non è stata applicata alcuna misura cautelare ed è pertanto tornato in libertà.

LEGGI ANCHENicotera, nascondeva marijuana in camera da letto: arrestato 31enne

 

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook