Tasso intrappolato in una rete metallica salvato da un operaio a Mileto

L’animale era rimasto incastrato in una recinzione quando un addetto al servizio di raccolta dei rifiuti ha sentito i suoi lamenti ed è andato in suo soccorso 

L’animale era rimasto incastrato in una recinzione quando un addetto al servizio di raccolta dei rifiuti ha sentito i suoi lamenti ed è andato in suo soccorso 

Informazione pubblicitaria
L'operaio che ha salvato il tasso
Informazione pubblicitaria

Avventura a lieto fine, questa mattina, per un esemplare di tasso a Mileto. L’animale era rimasto pericolosamente impigliato in una rete metallica che delimita un terreno in località Zifò, alla periferia est della cittadina normanna. La recinzione si è dimostrata, nell’occasione, una vera e propria trappola, che ne stava mettendo a serio rischio la sua vita. A salvarlo, per fortuna, un operaio della ditta Muraca, titolare del servizio di raccolta differenziata sul territorio comunale. Roberto Pititto, questo il nome dell’operatore ecologico, è accorso sul posto richiamato dai versi disperati del tasso, nel corso del suo normale servizio giornaliero di raccolta porta a porta. Da qui il celere intervento che, con tanto di taglio della rete metallica, ha consentito di liberare e salvare l’animale, senza peraltro procurargli ferite.

Informazione pubblicitaria