Carattere

Fiat 500 ed auto d’epoca in corteo sino a Paravati dove i partecipanti hanno partecipato alla benedizione delle vetture

Cronaca

Successo per “Tutti da Mamma Natuzza”, ottava edizione del raduno di Fiat 500 e auto d’epoca organizzato a Mileto dal coordinamento di Reggio Calabria “Fiat 500 Club Italia” e dall’Automobile Club della stessa città dello stretto e da quello di Vibo Valentia. All’evento, entrato ormai di diritto nel novero degli appuntamenti primaverili della provincia, hanno partecipato decine di macchine storiche provenienti da tutta la Calabria e non solo. L’appuntamento, come del resto si evince dallo stesso titolo, si è svolto anche quest’anno sotto l’egida della mistica con le stigmate di Paravati Natuzza Evolo, di cui è in corso il processo di beatificazione. Il raduno ha preso il via alle 9.30 circa con il concentramento delle automobili nella suggestiva piazza Badia e con il consumo della colazione in un rinomato bar del luogo.

Alle 11.15 la carovana di auto d’epoca ha iniziato la sua corsa percorrendo in colonna le principali vie della cittadina normanna e di Paravati, per poi concludere il suo itinerario all’interno della Fondazione “Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime”, nella grande spianata che ospita la “Villa della Gioia”, l’insieme di strutture religioso-socio-assistenziali sorte nella ridente frazione miletese su ispirazione dell’umile donna calabrese, morta nel giorno di ognissanti del 2009. A Paravati i componenti del corteo hanno, quindi, dapprima assistito alla proiezione di un video che ripercorre la storia di santità di “Mamma Natuzza” e poi partecipato alla solenne e significativa benedizione alle vetture d’epoca impartita dal sacerdote don Pasquale Barone. A concludere il tutto, l’immancabile visita e sosta in preghiera dei presenti alla tomba della mistica, situata nel vicino Centro per anziani “Monsignor Pasquale Colloca”. Il raduno è terminato nel primo pomeriggio con il pranzo, consumato in un noto ristorante della provincia di Vibo Valentia, e con la successiva fase di premiazione dei partecipanti, coordinata dal promotore della manifestazione, nonché fiduciario del coordinamento di Reggio Calabria “Fiat 500 Club Italia”, Enzo Polimeni.  

 

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook