venerdì,Dicembre 3 2021

Vibo Marina, via Parodi chiusa: esplode la rabbia di residenti e commercianti

I lavori, che sarebbero dovuti iniziare nel settembre 2015, sbarrano di fatto la via del cementificio impedendo l’accesso alle attività commerciali poste lungo la strada. Polemiche per la mancanza di segnaletica e di un percorso alternativo.

Vibo Marina, via Parodi chiusa: esplode la rabbia di residenti e commercianti

I residenti di via Salvatore Parodi a Vibo Marina sul piede di guerra. I lavori di ripristino officiosità idraulica del Fosso Galeno, nei pressi del cementificio, sarebbero dovuti iniziare nel settembre del 2015 ma il cantiere ha posto le sue basi solo tre giorni fa. Cosa più grave sbarrano di fatto l’accesso a un’arteria principale della frazione vibonese, accesso anche a molti degli esercizi commerciali posti lungo la via.

«Chiudendo in questo modo la strada per tutti gli esercizi commerciali ubicati in Via Parodi è un disagio. Siamo alle porte dell’estate e la chiusura della via comporterebbe per noi commercianti un danno enorme».

A parlare è Daniela Mazzei a nome di tutti i commercianti, sfiduciati per la chiusura che potrebbe penalizzare concretamente gli affari.

«Proviamo a parlare da due giorni con qualcuno ma degli operai non c’è traccia. Hanno aperto la strada con le ruspe ma effettivamente nessuno sta lavorando. Siamo felici dell’inizio dei lavori ma chiediamo alla Provincia un passaggio secondario, una strada alternativa che consenta ai nostri clienti di raggiungere agevolmente i negozi».

Articoli correlati

top