lunedì,Giugno 21 2021

Omicidio Ioppolo, la Procura chiede l’ergastolo per Erdei

La richiesta è stata avanzata dal procuratore capo di Vibo, Mario Spagnuolo, davanti alla Corte d’Assise di Catanzaro. L’efferato delitto fu compiuto a scopo di rapina nel 2014 a Soriano Calabro.

Omicidio Ioppolo, la Procura chiede l’ergastolo per Erdei

Il procuratore della Repubblica di Vibo Valentia, Mario Spagnuolo, ha chiesto la pena dell’ergastolo a carico di Romeo Bogdan Erdei, 25enne cittadino rumeno, presunto responsabile dell’omicidio di Lucia Ioppolo avvenuto a Soriano Calabro il 22 novembre 2013.

La richiesta, avanzata pochi minuti fa nell’ambito del processo in corso di fronte alla Corte d’Assise di Catanzaro, segue il procedimento avviato dopo l’arresto avvenuto nel luglio 2014 a seguito di un’intensa attività investigativa scaturita dal delitto compiuto, come si ricorderà, a scopo di rapina, allorquando lo stesso Erdei fu sorpreso dall’anziana all’interno della sua abitazione mentre era intento a cercare denaro e preziosi.

Vistosi scoperto, il giovane non aveva esitato a soffocare la donna, tentando inoltre di sviare le indagini mettendole in bocca due zollette di zucchero e simulare così un attacco di diabete, malattia di cui la donna soffriva.

Sforzi poi vanificati dall’esame del Dna cui lo stesso Erdei fu sottoposto in seguito all’identificazione per essere, infine, arrestato in Romania.

Articoli correlati

top