Omicidio Ioppolo, Erdei condannato a 22 anni

La Corte d’Assise di Catanzaro ha comminato la pesante condanna unitamente all’interdizione perpetua dai pubblici uffici. Il procuratore Spagnuolo aveva chiesto l’ergastolo.

La Corte d’Assise di Catanzaro ha comminato la pesante condanna unitamente all’interdizione perpetua dai pubblici uffici. Il procuratore Spagnuolo aveva chiesto l’ergastolo.

Informazione pubblicitaria

La Corte d’Assise di Catanzaro ha condannato a 22 anni di reclusione Erdei Romeo Bogdan, 23 anni, accusato dell’omicidio di Lucia Ioppolo, la donna di 80 anni trovata morta soffocata dentro casa a Soriano Calabro, nel Vibonese, dopo un tentativo di rapina.

Omicidio Ioppolo, la Procura chiede l’ergastolo per Erdei

Il delitto porta la data del 23 novembre 2013. Al temine della sua requisitoria, il procuratore di Vibo Valentia, Mario Spagnuolo, aveva chiesto per l’imputato la condanna all’ergastolo. Erdei Romeo Bogdan, vicino di casa dell’anziana, era stato catturato dalla polizia romena il 28 luglio 2014.

Ad incastrare l’imputato sono stati gli esami del Ris di Messina che hanno stabilito che il Dna del romeno era identico a quello prelevato dai carabinieri sotto le unghie della vittima durante il sopralluogo seguito alla rapina. (Agi)