lunedì,Dicembre 6 2021

Brucellosi, sequestrato allevamento di ovini nel Vibonese

A Mileto, 152 i casi accertati dal servizio veterinario dell’Asp su altrettanti capi di sesso femminile. Gli stessi verranno isolati e successivamente abbattuti.

Brucellosi, sequestrato allevamento di ovini nel Vibonese

Un intero allevamento composto da capi di ovini, è stato Sequestrato a Mileto. Il servizio veterinario dell’Asp di Vibo Valentia ha accertato 152 casi di brucellosi in altrettanti capi di sesso femminile. Il sequestro contempla l’isolamento degli animali infetti e sospetti e la macellazione sotto stretto vincolo sanitario e su autorizzazione del servizio Veterinario dell’Asp.

La brucellosi ovi-caprina, malattia infettiva e contagiosa, è trasmissibile anche all’uomo sia per via diretta che indiretta tramite consumo di prodotti di origine animale contaminati. polizia municipale, forze dell’ordine e servizio veterinario dell’Asp sono stati incaricati di controllare il rispetto dell’ordinanza che è stata inoltrata anche all’assessorato regionale alla Sanità. (Agi)

Articoli correlati

top