domenica,Settembre 26 2021

Terrorismo, esercitazione interforze al porto di Vibo Marina

Uomini e mezzi di Capitaneria, Guardia costiera e di altre forze dell’ordine e della sicurezza pubblica saranno impegnati nella simulazione di un attacco ai danni di una petroliera da parte di tre terroristi. Saranno presenti gli alunni della locale scuola media.

Terrorismo, esercitazione interforze al porto di Vibo Marina

E’ prevista per domani, mercoledì 13 aprile, alle ore 11, un’esercitazione complessa di sicurezza portuale (antiterrorismo) che vedrà impiegati uomini e mezzi della Capitaneria di porto-Guardia costiera di Vibo Valentia, dei Carabinieri, Guardia di finanza, Roan, Polizia di Stato, Vigili del fuoco, Servizio medico 118, personale della società Eni.

Lo scenario è il sequestro da parte di tre terroristi del comandante e dell’equipaggio della nave petroliera ormeggiata in porto ed il posizionamento di due ordigni esplosivi, uno a bordo ed un altro a terra.

L’esercitazione è stata organizzata al fine di testare la prontezza operativa, la tempestività di intervento e la sinergia interforze in caso di evento terroristico in porto. Assisterà alle operazioni un gruppo di alunni della scuola media statale di Vibo Marina.

Articoli correlati

top