Nascondeva tre dosi di hashish negli slip, giovane arrestato a Tropea

Un ventitreenne tropeano sorpreso dai carabinieri in pieno centro cittadino. A gennaio era già stato arrestato in circostanze analoghe e per il medesimo reato.

Un ventitreenne tropeano sorpreso dai carabinieri in pieno centro cittadino. A gennaio era già stato arrestato in circostanze analoghe e per il medesimo reato.

Informazione pubblicitaria

Nella serata di ieri, 27 aprile 2016, una gazzella del Nucleo operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Tropea, perlustrando il centro cittadino, ha intercettato un giovane che approfittando dell’oscurità cercava di non farsi notare dai militari.

Circostanza che non è sfuggita ai carabinieri della Stazione agli ordini del capitano Francesco Manzone, che hanno sottopongono a controllo lo stesso giovane, poi identificato nella persona di Yousef Mouti, tropeano di 23 anni, che una volta perquisito veniva trovato in possesso di 3 dosi di hashish che aveva nascosto negli slip nonché 120 euro in banconote di vario taglio.

Il precedente Si libera della marijuana alla vista dei carabinieri, arrestato

Nella successiva perquisizione domiciliare è stato inoltre rinvenuto un bilancino di precisione. Accompagnato presso il Comando dei carabinieri, è stato dichiarato in stato d’arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Espletate le formalità di rito, l’arrestato è stato condotto presso il proprio domicilio in regime di detenzione domiciliare in attesa delle decisioni dell’autorità giudiziaria di Vibo Valentia.