mercoledì,Febbraio 21 2024

Mammasantissima, gli omicidi che cambiarono la storia della ‘Ndrangheta

L’elenco delle stragi andato in onda nell’ottava puntata della trasmissione Mammasantissima

Mammasantissima, gli omicidi che cambiarono la storia della ‘Ndrangheta

La strage al mercato di Locri segnerà per sempre la città. È il 23 giugno del 1967. La sparatoria causa la morte di un uomo innocente oltre a quella di altri due uomini ritenuti vicini alle ‘ndrine locali. Questo è solo uno degli esempi di omicidi che cambiarono la storia della ‘Ndrangheta in Calabria. Una lunga scia di sangue che conta boss ma anche persone lontane dalle dinamiche mafiose, eliminati per errore o per stabilire un nuovo ordine. Dalla mattanza di Locri del 1967 al delitto del boss Giuseppe Nirta. L’elenco andato in onda nell’ottava puntata di Mammasantissima – Processo alla ‘ndrangheta. I dettagli su LaCnews24.it

LEGGI ANCHE: Fondacaro: «Matacena? Portò una valigia di soldi per convincere i clan ad appoggiarlo»

Mammasantissima, la storia di Pina Iacopetta: vedova sanguinaria della ‘Ndrangheta

Articoli correlati

top