Sant’Onofrio, scoperta piantagione di canapa indiana

I carabinieri della Stazione sequestrano 780 piante di cannabis. La coltivazione illegale sorgeva su un terreno demaniale

I carabinieri della Stazione sequestrano 780 piante di cannabis. La coltivazione illegale sorgeva su un terreno demaniale

Informazione pubblicitaria

Questa mattina, in località “Martinelli” a Sant’Onofrio, i carabinieri della Stazione, insieme ai colleghi cacciatori “Calabria” e con il supporto di personale dell’Ottavo elinucleo di Vibo Valentia, nel corso di un servizio hanno scoperto una piantagione composta da 780 piante di cannabis, in avanzato stato di maturazione e dell’altezza tra un metro e mezzo e due metri e mezzo.

La piantagione era stata posta a dimora da ignoti su un terreno demaniale dell’estensione di circa 500 metri quadrati.