venerdì,Maggio 24 2024

Incidente sulla Trasversale, venerdì a Serra i funerali di Nicola Callà e Bruno Vavalà

Per il giorno delle esequie sarà lutto cittadino. Il sindaco Barillari: «Serra San Bruno si stringe ai suoi figli in un abbraccio commosso e pieno d’amore fraterno»

Incidente sulla Trasversale, venerdì a Serra i funerali di Nicola Callà e Bruno Vavalà

«Domani, venerdì 30 giugno alle ore 15.00, presso la Chiesa Matrice, si terranno le esequie di Bruno e Nicola.  La nostra comunità sarà in lutto in segno di solidarietà e vicinanza nei confronti delle famiglie Callà e Vavalà.  Serra San Bruno si stringe ai suoi figli in un abbraccio commosso e pieno d’amore fraterno». È il dolore di un intero territorio quello che emerge dalle parole del sindaco Alfredo Barillari. Domani, la città della Certosa, ospiterà i funerali dei due camerieri morti tragicamente lungo la trasversale delle Serre. Le due vittime, di 60 anni e 23 anni, sono deceduti a seguito di un incidente nei pressi dello svincolo di Simbario all’alba di domenica. Stavano rientrando da un matrimonio nel Reggino doveva avevano lavorato come camerieri.

La ricostruzione dell’incidente

In base a quanto emerso, stavano spingendo l’auto rimasta in panne quando sono stati travolti da un’auto in transito. L’impatto è stato violentissimo. Altre due persone sono rimaste ferite mentre una delle vittime, per il forte scontro tra mezzi, è sbalzata giù dal cavalcavia. A guidare l’altro veicolo coinvolto nel sinistro, Daniele Ciconte, 32 anni di Sorianello. Il giovane è accusato di omicidio stradale. Nelle scorse ore, il gip lo ha rimesso in libertà. Il giudice aveva infatti tenuto a sottolineare l’impossibilità di reiterazione del reato da parte del proprio assistito, arrestato nell’immediatezza dell’incidente e trovato con un tasso alcolemico sopra il limite consentito. 

Il dolore della comunità

La morte dei due camerieri ha scosso profondamente la comunità di Serra. Un dolore senza fine per una tragedia assurda. Per attestare la vicinanza ai parenti delle vittime, già nei giorni scorsi l’amministrazione comunale aveva anticipato la proclamazione del lutto cittadino: «Nicola e Bruno erano due persone che ognuno di noi ha incrociato sulla propria strada e di loro ognuno può raccontare della loro semplicità, della loro devozione ad amici e famiglia e del loro essere davvero due splendide anime. Nel giorno del silenzio, dell’immane dolore, del rispetto e del cordoglio esprimiamo tutta la nostra vicinanza alle famiglie e a tutti coloro, e sono tanti, che amavano Nicola e Bruno», si legge in un post diffuso mezzo social.

LEGGI ANCHE: Incidente sulla Trasversale delle Serre: il cordoglio del sindaco di Vibo Valentia

«Una delle peggiori tragedie da quando faccio questo mestiere», parla uno dei soccorritori – Video

Incidente mortale sulla Trasversale delle Serre: in due perdono la vita

Incidente mortale sulla Trasversale delle Serre, il gip rimette in libertà l’indagato

Articoli correlati

top