mercoledì,Luglio 24 2024

Controlli sanitari nei villaggi del Vibonese, chiuso un ristorante

L’attività del locale è stata sospesa. Gli operatori hanno riscontrato spazi sporchi o in abbandono anche nelle aree della cucina

Controlli sanitari nei villaggi del Vibonese, chiuso un ristorante

Continuano i controlli presso le strutture ricettive site lungo la Costa degli dei. Le attività sono portate avanti dalla Polizia in sinergia con l’Asp di Vibo Valentia e l’ispettorato del lavoro. Durante verifiche in due villaggi sono emerse gravi violazioni di tipo igienico-sanitario nella cura degli ambienti, quali spazi sporchi o in abbandono, anche nelle aree della cucina, con particolare riguardo all’igiene in generale nonché alla documentazione riguardante gli alimenti medesimi, financo alla presenza di un frigorifero non funzionante contenente prodotti di pasticceria pronti al consumo dei clienti. Gli alimenti conservati ad elevate temperature, pericolosi quindi se eventualmente somministrate ai clienti, sono stati distrutti. Al titolare della struttura sono state applicate elevate sanzioni amministrative di tipo pecuniario oltre a un elenco di puntuali prescrizioni da osservare per poter proseguire a svolgere attività al pubblico, che se non osservate, avrebbero portato anche ad ulteriori sanzioni, nonché, infine, veniva sospesa l’attività di somministrazione presso il ristorante di uno dei due villaggi, attesa proprio la gravità delle irregolarità riscontrate.

LEGGI ANCHE: ‘Ndrangheta, usura ed estorsioni: quattro fermi. Sequestrato un villaggio turistico nel Vibonese – Video

Nicotera, i commercianti fanno rete: le richieste all’amministrazione comunale

Tropea e le criticità sul conferimento dei rifiuti, il sindaco: «Totale insensibilità di alcuni ristoratori»

Articoli correlati

top