lunedì,Giugno 17 2024

Nicotera, i commercianti fanno rete: le richieste all’amministrazione comunale

La neonata Consulta ha incontrato gli operatori turistici della frazione Marina: un momento di confronto da cui sono scaturiti importanti spunti di riflessione

Nicotera, i commercianti fanno rete: le richieste all’amministrazione comunale
Il Municipio di Nicotera

Entra nel vivo l’attività della Consulta del commercio di Nicotera, circa quaranta esercenti che hanno deciso di fare rete aderendo all’organismo di partecipazione popolare previsto dal nuovo Statuto comunale. Nei giorni scorsi, a Nicotera Marina, si è tenuta un’importante riunione che ha visto la partecipazione anche degli operatori turistici del luogo. Un momento di confronto e dialogo dal quale sono scaturite una serie di richieste, che ora la Consulta del commercio porterà all’attenzione dell’amministrazione comunale. Con la stagione estiva alle porte si punta a rendere il territorio più accogliente e dotato di servizi, per attrarre visitatori e dare linfa all’economia del luogo. «La Consulta – dichiara la presidente Luciana Ceravolo assieme a tutto il direttivo – non è solo nata per tutelare i legittimi interessi degli esercenti e per portare le loro istanze all’attenzione delle autorità comunali e sovracomunali o per organizzare eventi, ma anche per essere strumento di pressione per contribuire, mediante il metodo del confronto costruttivo con tutte le istituzioni, alla risoluzione di tutte quelle problematiche che ostacolano il pieno sviluppo della cittadina e che, direttamente o indirettamente, impattano sul settore commerciale e turistico che sono, lo ricordiamo, rispettivamente il secondo e il primo comparto economico di un centro, come quello costiero vibonese, che ambisce a diventare un polo in grado di competere sul mercato turistico.»

Affaccio su Nicotera Marina

La Consulta plaude alla volontà della Giunta comunale di istituire un servizio di trasporto urbano che colleghi Nicotera centro e la frazione Marina, con una fermata anche alla stazione ferroviara. «Una richiesta già emersa sia durante le riunioni che hanno portato all’insediamento ufficiale della Consulta stessa, sia all’incontro con gli operatori turistici – fa sapere il direttivo -. Cogliamo l’occasione per chiedere al sindaco se fosse possibile, come richiestoci, installare dei dossi sul lungomare di Marina per evitare che l’importante asse viaruo si trasformi come pare spesso accade in una pista da corsa e se si possa procedere ad individuare un area per far nascere un mercatino etnico dove possano concentrarsi i numerosi ambulanti extracomunitari presenti, anche per evitare il triste fenomeno del loro continuo via vai sulle spiagge». Durante l’incontro tra commercianti e operatori turistici si è poi parlato di mare e di porto turistico, un tema discusso da anni quest’ultimo e al momento rimasto solo sul piano delle idee. E ancora, si è affrontato l’argomento eventi estivi: la Consulta vuole infatti fare la sua parte e contribuire al programma già messo in cantiere dall’amministrazione comunale: «Iniziative – spiegano – che saranno definite dopo aver raccolto il sostegno finanziario degli esercenti delle zone interessate». L’organismo si doterà inoltre di pagine social con con cui promuovere le proprie iniziative. Discussa e approvata anche «una bozza di Piano urbano del traffico da sottoporre alle autorità comunali pur nella consapevolzza dei mezzi limitati di cui gode oggi la Polizia municipale». Infine, ultima richiesta all’amministrazione comunale: l’attivazione di un tavolo di confronto per sfruttare il contributo di oltre duecentomila euro assegnato all’ente comunale per far fronte allo spopolamento, che altri paesi stanno già utilizzando per promuovere nuove attività produttive e commerciali.

LEGGI ANCHE: Nicotera verso l’estate, l’assessore al Turismo: «Pronti ad accogliere tutti al meglio»

Nicotera Marina, al via i lavori per la nuova rete di raccolta acque bianche sul lungomare

Consulta del commercio a Nicotera, Massara: «Una bella storia iniziata 4 anni fa per il bene della città»

Nicotera, si è insediata la Consulta comunale del commercio

Nicotera Marina, il mercato settimanale si sposta sul lungomare

Articoli correlati

top