mercoledì,Aprile 24 2024

‘Ndrangheta, duro colpo della Dda ai Borghetto-Latella di Reggio: 27 arresti

Le persone raggiunte dal provvedimento sono accusate, a vario titolo, dei reati di estorsione, spaccio e traffico di sostanze stupefacenti e usura

‘Ndrangheta, duro colpo della Dda ai Borghetto-Latella di Reggio: 27 arresti

Dalle prime luci dell’alba, i finanzieri del Comando provinciale di Reggio Calabria stanno eseguendo, nelle province di Reggio Calabria, Agrigento, Cosenza, Messina, Milano e Roma, un’ordinanza applicativa di misure cautelari personali nei confronti di 27 soggetti, emessa dal gip del Tribunale reggino, su richiesta della locale Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia, diretta dal Giovanni Bombardieri. I soggetti attinti dai provvedimenti restrittivi della libertà, di cui 25 in carcere, sono indagati a vario titolo per i reati di associazione mafiosa, estorsione, detenzione e porto abusivo di armi da fuoco, spaccio e traffico di sostanze stupefacenti, usura. L’indagine della Dda ha svelato nuovi equilibri criminali e disarticolato una storica cosca di ‘ndrangheta di Reggio Calabria, quella dei Borghetto-Latella. I dettagli dell’operazione saranno resi noti nell’ambito di una Conferenza Stampa che si terrà alle ore 10:30 odierne presso il Comando provinciale della Guardia di finanza di Reggio Calabria alla presenza del procuratore della Repubblica di Reggio Calabria, Giovanni Bombardieri, e del procuratore aggiunto Walter Ignazitto, del Comandante Regionale, Gen. D. Gianluigi d’Alfonso, del Comandante provinciale, Gen. B. Maurizio Cintura e del Comandante del Nucleo polizia economico-finanziario di Reggio Calabria, Col. Mauro Silvari.

LEGGI ANCHE:Reggio, sequestrano e mutilano un anziano per sottrargli denaro: condannati a 20 anni

Fiumi di droga dalla Calabria alla Liguria: 27 arresti e sequestri per 866mila euro -Video

top