venerdì,Aprile 19 2024

Tragico incidente in Campania, muore giovane imprenditore del Vibonese

Il 38enne originario di Stefanaconi ma residente a San Calogero stava rientrando da un viaggio di lavoro insieme al socio. Lascia moglie e due figli in tenera età

Tragico incidente in Campania, muore giovane imprenditore del Vibonese

Un tragico incidente stradale si è verificato stamani lungo l’A30 tra Caserta e Nola, in Campania. A perdere la vita, Domenico Defina, piccolo imprenditore originario di Stefanaconi e residente a San Calogero. Il 38enne, che stava rientrando in Calabria dopo un viaggio di lavoro, secondo una prima ricostruzione si trovava a bordo dell’auto insieme al suo socio. Il mezzo, per cause ancora in corso di accertamento, si è ribaltato all’altezza del km 18, direzione Sud. L’imprenditore, che lascia la moglie e due figli in tenera età, era molto conosciuto nel suo paese e gestiva un’impresa di serramenti ed infissi. Il socio non verserebbe in pericolo di vita. La notizia ha suscitato profondo sgomento e incredulità a Stefanaconi e di San Calogero. In tale ultimo paese Defina si era stabilito dopo il matrimonio con una professionista del posto.

LEGGI ANCHE: Incidenti stradali, Calabria 15esima a livello nazionale: i dati del Vibonese

Incidente nel Catanzarese, quattro morti

Drammatico incidente in Lombardia, muore carabiniere calabrese

Articoli correlati

top