lunedì,Aprile 22 2024

Giustizia: insediati cinque nuovi magistrati ordinari al Tribunale di Vibo Valentia

Si tratta di quattro giudici e di un pubblico ministero. Oggi la cerimonia di immissione in ruolo alla presenza della presidente della sezione penale Tiziana Macrì e del procuratore Camillo Falvo

Giustizia: insediati cinque nuovi magistrati ordinari al Tribunale di Vibo Valentia

Hanno preso servizio stamane al Tribunale di Vibo Valentia, i cinque nuovi magistrati ordinari nominati nei giorni scorsi dalla terza commissione del Consiglio Superiore della Magistratura. Nell’aula Emilio Sacerdote del Tribunale si è tenuta stamane la cerimonia di insediamento dinanzi alla presidente della sezione penale Tiziana Macrì ed al procuratore della Repubblica di Vibo Camillo Falvo. E’ toccato ai due magistrati dare il benvenuto i nuovi cinque colleghi – immessi oggi nelle nuove funzioni – ed in particolare al nuovo pm Maria Bernabei (che ha terminato il proprio a Perugia) ed ai quattro giudici ordinari che prenderanno invece servizio al Tribunale di Vibo: Eugenia Di Bella (tirocinio a Catania), Luca Brunetti (tirocinio a L’Aquila), Ida Cuffaro (tirocinio a Roma), Rosamaria Pisano (tirocinio a Roma). I cinque nuovi magistrati vanno a colmare i vuoti di organico del Palazzo di giustizia vibonese e spetterà ora al presidente del Tribunale assegnare i nuovi giudici nei settori più in “sofferenza” e con tanto arretrato da smaltire in particolare nel civile e nella sezione Lavoro.  Il turn over chiama i magistrati del Tribunale di Vibo, ciclicamente, ad uno sforzo immane del quale i nuovi arrivati prenderanno ben presto piena consapevolezza.Non vi attende un compito facile – ha dichiarato il procuratore Falvo – ma dal punto di vista formativo ed umano l’esperienza che vi apprestate a vivere a Vibo Valentia non ha eguali nel resto del Paese perché proprio in questo Tribunale sono stati celebrati negli ultimi anni i processi più importanti d’Italia. Vi troverete a lavorare accanto a magistrati giovani ma preparati che sapranno ben guidarvi, così come troverete un guida nella presidente della sezione penale” ovvero il giudice Tiziana Macrì che ha voluto anche lei incoraggiare i nuovi arrivati promettendo sostegno e aiuto da parte dei colleghi più anziani. Tanto lavoro aspetta i nuovi magistrati, dunque, ma oggi per loro è soprattutto una giornata di emozioni per il raggiungimento di un traguardo importante inseguito con tenacia, costanza e tanto studio. A tutti loro va l’augurio di buon lavoro anche dalla redazione de Il Vibonese.it.

LEGGI ANCHE: Giustizia bloccata a Vibo, il Ministero decide di ascoltare a Roma gli avvocati

La legge “bavaglio” è servita: divieto per la stampa di pubblicare le ordinanze di custodia cautelare

Giustizia lumaca a Vibo, Talerico: «Battaglia di civiltà rafforzare organico dei magistrati»

Giustizia vibonese in tilt: gli avvocati scrivono a Meloni e Nordio

Giustizia: il Tribunale di Vibo ultimo in Italia per durata media di una causa civile

top