lunedì,Maggio 20 2024

Follia nel Reggino, litiga con la nuora e le spara: grave 42enne

L'anziano è stato arrestato mentre la donna è stata trasferita al Grande ospedale metropolitano

Follia nel Reggino, litiga con la nuora e le spara: grave 42enne

Ha sparato due colpi di pistola contro la nuora ferendola al torace ed alla gamba destra. È accaduto a Gioia Tauro. La donna è ricoverata nell’ospedale di Reggio Calabria mentre l’uomo, Francesco Gullace, di 84 anni, già noto alle forze dell’ordine, si è presentato al Commissariato di Gioia Tauro della Polizia ed è stato arrestato per tentato omicidio. Agli agenti ha anche consegnato l’arma con cui ha fatto fuoco, una pistola calibro 9 con la matricola abrasa.  La donna, è stata subito operata. Le sue condizioni sono gravi ma non sarebbe in pericolo di vita. Nella tarda mattina, è stata portata al pronto soccorso dell’ospedale di Gioia Tauro da un conoscente, con una ferita d’arma da fuoco al torace ed una alla gamba. Vista la gravità, i medici hanno deciso di trasferirla al Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria. Quasi in contemporanea, al Commissariato si è presentato Gullace che ha raccontato agli agenti di avere sparato alla nuora. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, coordinati dal pm della Procura di Palmi Elio Romano, il fatto è accaduto nell’appartamento dove la vittima, una 42enne di origini tunisine, vive con il marito. Tra la donna e la famiglia di lui, negli ultimi tempi, i rapporti sarebbero stati tesi. Stamani, Gullace, secondo la prima ricostruzione, si è presentato a casa del figlio chiedendo di vedere i due nipotini ed al diniego della donna è entrato in casa ed ha sparato. (Ansa)

LEGGI ANCHE: Sparatoria a Vibo nei pressi di piazza Morelli: due condanne con rito abbreviato

Sparatoria la sera di Natale nelle Preserre vibonesi, ci sono due indagati

Sparatoria nel Vibonese, un ferito a colpi di pistola dopo la lite nel bar

Articoli correlati

top