Viaggiava in bici con la droga nello zaino, arrestato 28enne di Vibo

Attività della Squadra Volante della Polizia. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire altro stupefacente e strumenti per triturare la sostanza
Attività della Squadra Volante della Polizia. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire altro stupefacente e strumenti per triturare la sostanza
Informazione pubblicitaria

Viaggiava in bicicletta, zaino in spalla, con dentro un sacchetto di cellophane contenente 302 grammi di stupefacente tra hashish e marijuana. Con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio è stato così arrestato un 28enne vibonese da parte della Squadra Volante della Polizia di Vibo Valentia. Il fatto risale a domenica pomeriggio, quando personale della Questura nel corso di un servizio di controllo ha identificato il giovane. La conseguente perquisizione domiciliare ha inoltre permesso di rinvenire altri due quantitativi delle medesime sostanze del peso rispettivamente di 0,51 e 19,8 grammi. Inoltre sono stati rinvenuti tre grinder (strumenti per triturare la sostanza), una bilancia elettronica ed alcuni ritagli di buste in plastica presumibilmente utilizzate per il confezionamento delle singole dosi. Il ventottenne è stato tratto in arresto ed il materiale rinvenuto sottoposto a sequestro.

Informazione pubblicitaria