Treno in fiamme nella galleria tra Pizzo e Mileto: ma è un’esercitazione

Testate le procedure per gli interventi di emergenza e dei tempi di risposta delle strutture del territorio. L’esercitazione di protezione civile si è svolta senza creare alcun intralcio alla circolazione dei treni

0
1
Informazione pubblicitaria

Un guasto al sistema frenante con conseguente blocco dell’asse della vettura di un treno viaggiatori in transito nella galleria di Francica, tra Pizzo e Mileto, alle prese con uno sviluppo d’incendio. È lo scenario dell’esercitazione di protezione civile organizzata dal Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane sulla linea Battipaglia – Reggio Calabria, in collaborazione con Prefettura, Servizio di Protezione Civile, Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco e Servizio di Emergenza sanitaria “118” di Vibo Valentia.

Informazione pubblicitaria

A bordo una decina di passeggeri e, tra loro, alcuni anziani in difficoltà. L’esercitazione ha avuto come scopo principale la verifica dell’efficacia delle procedure e dei tempi di risposta delle strutture del territorio. Inoltre, è stato possibile collaudare il sistema di intervento tecnico e di assistenza previsto dal protocollo d’intesa stipulato tra il Gruppo Fs e la Protezione Civile ed il Piano di Emergenza Generale della galleria emesso dalla Prefettura di Vibo Valentia.

Le operazioni si sono svolte secondo le modalità programmate e senza creare intralcio alla circolazione dei treni.