Rapina alle Poste di Pizzo, convalidato il fermo di Stella

Il gip di Lamezia terme ha disposto la custodia cautelare in carcere dichiarando la propria incompetenza territoriale in favore del Tribunale di Vibo Valentia

Il gip di Lamezia terme ha disposto la custodia cautelare in carcere dichiarando la propria incompetenza territoriale in favore del Tribunale di Vibo Valentia

Informazione pubblicitaria
La fuga di Antonio Stella catturata dalla videosorveglianza
Informazione pubblicitaria

È stato convalidato dal gip di Lamezia Terme Carlo Fontanazza il fermo di Antonio Stella individuato dai carabinieri di Pizzo quale “capobanda” dei malviventi che l’1 dicembre scorso avevano preso d’assalto l’ufficio postale della città napitina nel tentativo, non riuscito, di sottrarre il denaro destinato al pagamento delle pensioni.

Informazione pubblicitaria

Rapinatori assaltano l’ufficio postale di Pizzo

Il 27enne lametino si è avvalso della facoltà di non rispondere. Il gip, nel convalidare il fermo, ha disposto la custodia cautelare in carcere. Inoltre, il giudice ha dichiarato la sua incompetenza territoriale in favore dell’autorità giudiziaria di Vibo Valentia che entro venti giorni dovrà pronunciarsi per la conferma dell’ordinanza cautelare.

Rapina all’Ufficio postale di Pizzo: arrestato uno dei responsabili